Ultimo aggiornamento: 15 dicembre 2017 alle 11:28

Arrestato Igor il russo: si era rifugiato in Spagna

Sarebbe stato arrestato nei pressi di Saragozza dove si era rifugiato durante la sua lunga fuga. Nella notte ha ucciso due militari e un civile durante una sparatoria

Igor il russo, il “killer di Budrio” che per mesi è stato oggetto di una gigantesca caccia all’uomo nel Ferrarese, secondo fonti di NewsMediaset sarebbe stato arrestato in Spagna, nei pressi di Saragozza, dove si era rifugiato durante la sua lunga fuga. Nella notte il latitante, sulle cui tracce erano da tempo i carabinieri, ha ucciso due militari e un civile durante una sparatoria nel Paese iberico prima di essere bloccato.

Già il 5 dicembre, Igor avrebbe fatto irruzione in un’azienda agricola spagnola ferendo due persone e scappando prima dell’arrivo della polizia. Questa notte intorno alle 5.30, il latitante sarebbe stato fermato a Cantavieja, un paese nei pressi di Saragozza. L’arresto è avvenuto al termine di una sparatoria nella quale sarebbero morti due militari e un civile. TGCOM24

(Visited 50 times, 1 visits today)

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*