Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2017 alle 19:48

Arriva il super autovelox pioggia di multe. Ecco il dispositivo a raggi laser

La polizia locale di Roma già da gennaio piazzerà per le vie romane il nuovo super autovelox a raggi laser. L’amministrazione pentastellata pensa di ricavare con questo nuovo velox almeno 15 milioni nell’ arco del prossimo anno

Automobilisti preparatevi, la polizia locale di Roma è pronta a schierare un super autovelox di ultima generazione: nessun flash per inchiodare i conducenti e le loro scorribande.

Grazie ai raggi laser gli agenti della Municipale di leggere e segnalare le targhe delle auto che hanno compiuto infrazioni al codice stradale.

Raggi laser ed errori al minimo

Già da gennaio 2018 il super autovelox finirà sulle strade della Capitale. Il nuovo sistema che utilizzerà raggi infrarossi per fotografare le targhe permetterà anche segnalazioni più veloci e in contemporanea. Grazie all’uso dei raggi IR, il velox potrà filmare la auto anche a grandi distaze, immagazzinare i dati in un hard disk che poi verrò. Ogni singola informazione verrà poi riportata nel verbale di multa. Il nuovo autovelox avrà un margine di errore minimo. Infatti, come si legge su Il Messaggero, anche in casi di visibilità ridotta potrà leggere cifre e numeri delle targhe senza problemi.

L’investimento che Roma ha fatto per questi nuovi e terribili marchingegni dovrebbe fruttare il 20% in più rispetto all’ anno in corso. L’amministrazione pentastellata pensa di ricavare con questo nuovo velox almeno 15 milioni nell’arco del prossimo anno, 5 milioni in più rispetto a quanto preventivato per il 2017, come scrive Il Messaggero. Il Giornale

(Visited 22 times, 1 visits today)

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*