Ultimo aggiornamento: 6 dicembre 2017 alle 11:17

“Fascista, dici solo balle”. Cecchi Paone insulta, la Meloni lo umilia e lo studio esulta

Una violentissima rissa a Quinta Colonna tra Alessandro Cecchi Paone e Giorgia Meloni. Si parla di Europa e sovranità, e il conduttore attacca: “Lei si studi la storia, il nazionalismo è fascista in sé. D’altra parte lei è fascista, che si vergogna?”. Cecchi Paone è incontenibile, la Meloni prova a rintuzzarlo: “Ora le spiego io perché l’Europa non è la soluzione al problema”. Ma niente, lui attacca, urla: “Non racconti balle”. Anche Paolo Del Debbio è costretto a intervenire: “E che diavolo, la lasci parlare”. Ma la richiesta non viene esaudita, tra altri urlacci, “sì” e “no” e voci che si accavallano. Ma l’apice lo si raggiunge quando Cecchi Paone si spende nell’elogio della Germania che, sostiene, “è più forte di noi perché producono cose migliori”. Pronta, e feroce, la risposta della Meloni: “Vada a vivere in Germania se le fa tanto schifo l’Italia”. E a quel punto lo studio esplode, un assoluto tripudio per Giorgia. E Cecchi Paone finisce ko. Libero

(Visited 383 times, 1 visits today)

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*